Come allestire un furgone per giardiniere

2 Febbraio 2022

Spesso si pensa che gli allestimenti per furgoni siano funzionali solo ad elettricisti, idraulici e costruttori, oggi in questo articolo vi spiegherò perché, non solo sia consigliato, ma addirittura indispensabile per un giardiniere, a prescindere che sia un lavoratore autonomo o abbia un’azienda che se ne occupa 

Gli attrezzi del giardiniere

I giardinieri, al contrario di ció che si possa pensare, hanno molti tipi di attrezzi, ognuno di essi adatto per un certo tipo di operazione sulla terra e sulle piante. È uno dei lavori dove precisione, delicatezza e qualche volta, anche duro lavoro si uniscono in una sola professione. Partiamo dalle basi, i giardinieri utilizzano diversi attrezzi come pale, forbici, zappe, vanghe, rastrelli, roncole, seghe, nebulizzatori, annaffiatori, occhiali, guanti ecc… Lavorando spesso all’esterno e con un umidità non indifferente, questi attrezzi che sono anche costosi, devono per forza di cose essere protetti dagli agenti atmosferici e dall’umidità

Cosa fare ogni volta che si finisce di lavorare

Per proteggere al meglio i propri attrezzi da lavoro, consigliamo di togliere tutti gli eventuali residui di terra dagli attrezzi, oltre ovviamente a riporli nel furgone asciutti e puliti. Nella terra si annidano batteri, funghi, muffe e insetti infestanti che potrebbero rovinare il tuo furgone. Per questo che ai giardinieri, tra i nostri accessori consigliamo il porta-rotolo all’entrata posteriore o laterale del furgone, in modo da asciugare e pulire superficialmente tutti gli attrezzi, con carta asciutta e pulita

Cambiarsi i vestiti prima di entrare nell’abitacolo

Essendo sporchi di terra o umidi, è assolutamente consigliabile, prima di entrare nell’abitacolo, lavarsi bene le mani e cambiarsi i vestiti. Riporli nel vano di carico non basta, in quanto entrerebbero in contatto col furgone, rischiando di portare con se muffe e funghi, pericolosi per la lamiera. A tal proposito consigliamo gli armadi Tecnolam, dove potrete riporre i vestiti sporchi, garantendo agli stessi un ricambio d’aria e un isolamento rispetto al resto del vano da carico, fino a quando non vengono lavati o riposti nei cestelli da mandare in lavanderia

Dove riporre gli attrezzi da lavoro

Come spiegato prima, bisogna pulire gli attrezzi e asciugarli con la carta, in modo da farli avere una durata maggiore. Una volta puliti però, vanno riposti all’asciutto e soprattutto in modo ordinato, per evitare di smarrirli o di dimenticarli nel giardino dei clienti; per questo consigliamo le cassettiere, in quanto garantirebbero un posto asciutto e lontano dall’umidità. Ricordate, cambiare spesso attrezzi da lavoro a causa della ruggine, vuol dire perdere soldi e tempo per andare ad acquistarli. Con un piccolo investimento potrete evitare tutto ciò 

E per gli attrezzi elettrici e meccanici?

I giardinieri, per eseguire al meglio il loro lavoro, dispongono anche di taglia-erba elettrici o a carburante e questi per funzionare bene, hanno bisogno di essere tenuti sempre all’asciutto e lontani dall’umidità. Per questo ai giardinieri consigliamo di montare i rivestimenti interni e il pianale. Con i rivestimenti interni si garantisce una protezione alla lamiera del furgone e un ambiente asciutto ai tuoi attrezzi elettrici e meccanici, mentre con il pianale, oltre ai vantaggi dei rivestimenti interni, si avrebbe un migliore igiene del furgone, in quanto facilmente lavabili

Dove stipare i pezzi di ricambio

I giardinieri dispongono di molti pezzi di ricambio piccoli e facilmente smarribili, come elastici, fil di ferro, supporti per glia arbusti, fasce per taglia-erba ecc.. Una soluzione per avere tutto ordinato e a portata di mano sono le scaffalature. In queste ultime, con l’aiuto di cestelli e piccoli divisori in plastica, potrebbero essere stipati anche i pezzi di ricambio più piccoli, come bulloni e viti 

Distinguiti dalla concorrenza, la presentazione è tutto

Immagina di presentarti ad un nuovo cliente con il tuo furgone, tutto allestito e pronto ad ogni evenienza, con i vestiti di ricambio puliti negli armadi, col taglia-erba nuovo in bella vista, con le cassettiere piene di ogni tipo di attrezzo e con il tuo logo ben visibile sulla fiancata; non sarebbe un ottimo biglietto da visita? Chi chiama una ditta specializzata in giardinaggio, è perché vuole vedere il suo giardino, magari posto intorno alla sua villetta, ordinato e pieno di fiori dei giusti colori. Chi chiama una ditta di giardinaggio si aspetta proprio questo, pulizia, precisione e gusto nei colori e cosa c’è di meglio di presentarsi puliti, ordinati e pronti ad ogni intervento? Possiamo garantirti che in questo modo, non solo potrete aumentare il vostro prezzo rispetto alla concorrenza, ma per quei clienti sarete sempre la prima scelta, se si tratta di curare il loro giardino e vi possiamo garantire che anche il vicinato se ne accorgerà, innescando un passaparola positivo che andrebbe solo a tuo vantaggio. Quindi cosa aspetti ad essere percepita come la migliore ditta di giardinaggio della tua zona? In questo articolo hai tutto ció che ti serve sapere prima di allestire il tuo furgone, se hai altre domande o dubbi, parlane direttamente con noi chiamando o mandando un messaggio su whatsapp al  +39 351 984 9842

Orario di apertura dal lunedì al venerdì

dalle 08:30 alle 12:30

Dalle  14:00 alle 18:00

Sabato e Domenica: chiuso

SOCIAL MEDIA

Iscriviti alla nostra newsletter

Nome

Copyright © 2022 Tecnolam | Via Flaminia 2/B 61036 Calcinelli di Colli al Metauro (PU) | Tel. 0721.876010 | P.IVA IT00665600417